Webcam a Trapani e provincia

http://www.miramareresidence.it

La Villa Romana

La Villa Romana

Sul lato nord-ovest del parco archeologico, poco distante dal Museo, si trova il complesso edilizio più significativo della Lilybeo di età romana.

Si tratta di un’unica lussuosa abitazione, provvista di ambienti spaziosi, distribuiti intorno ad un atrio tetrastilo ed a un vasto peristilio.

ll blocco di una intera insula, è stato scoperto poco prima del 1939 e in esso sono stati ritrovati due differenti livelli di costruzione corrispondenti a due diverse fasi edilizie: una più antica, risalente al II sec. a.C., e una più recente, databile tra la fine del II sec. e i primi del III sec. d.C.

La villa ci conserva un complesso di bagni privati, cui si accedeva tramite un vestibulum, ovvero l’ingresso vero e proprio, e un piccolo apodyterium, lo spogliatoio.

Da qui si passava al frigidarium, la stanza per il bagno freddo, un ambiente di notevoli dimensioni, riccamente decorato, e poi agli ambienti caldi: prima al tepidarium, una stanza di passaggio, intermedia fra le due precedenti che a volte veniva adibita a spogliatoio, quindi al laconicum, il sudatorio, così chiamato perché gli Spartani ne avrebbero fatto uso per primi, ed infine ai due calidaria, le stanze per il bagno caldo con le vasche d’immersione.

Quasi tutti gli ambienti privi, come detto, delle strutture di alzato sono impreziositi da decorazioni pavimentali a mosaico, figurato e geometrico, per lo più a colori, realizzate con vari tipi di marmi locali e continentali.

Una delle stanze più note, presenta come soggetto la testa di Medusa: all’interno di una grande fascia con bordo intrecciato prende vita un gioco di rombi colorati che formano a loro volta una stella, contenente la pregevole rappresentazione della testa della Gorgone.

Di notevole varietà è, poi, la decorazione musiva del frigidarium, ben conservata, con un’apertura centrale ed inserita all’interno di un quadrato di tessere nere e di una successiva fascia smerlata.

Le ricche decorazioni musive testimoniano il grado di raffinatezza e di evoluzione delle maestranze di architetti e di artigiani che operavano nel luogo e sono logicamente riflesso di quella floridezza e di quella prosperità di cui godette per lungo tempo l’antica Lilybaeum.

 

Lascia un Commento

La tua email non sarà pubblicata. Compila tutti i campi contrassegnati con *